Verona 9/12 April

Vinitaly 2017: tutte le novità di Cantina di Soave

Dal 9 al 12 aprile vi aspettiamo al nostro stand F4 nel pad. 4

  • Verona · Hall 4 Stand F4

Comunicato Stampa

«A breve distanza da Prowein – spiega Bruno Trentini Direttore Generale di Cantina di Soave – ci prepariamo ad affrontare al meglio Vinitaly. La fiera veronese si presenta sempre come un’occasione importante per consolidare rapporti di lunga data e per intesserne di nuovi, sia a livello nazionale che internazionale.
Vinitaly è anche il momento per presentare ufficialmente le novità: quelle di quest’anno riguardano ambiti diversi, dalle strutture aziendali, alla sostenibilità, ai prodotti, alla comunicazione, al marketing. Un rinnovamento continuo e trasversale a cui lavoriamo instancabilmente, sempre nel pieno rispetto delle nostre origini e della grande tradizione di cui siamo orgogliosi eredi. L’innovazione è essenziale proprio per portare avanti quei valori che da sempre sono l’anima di Cantina di Soave: la valorizzazione delle denominazioni tipiche territoriali e il rafforzamento dei brand aziendali, quest’anno con un occhio di riguardo per il mondo dei nostri spumanti».

STRUTTURE AZIENDALI
Dal punto di vista delle strutture aziendali, le novità riguardano un progetto molto importante che prevede la totale riorganizzazione della nostra struttura produttiva in Viale della Vittoria, a Soave. Nell’ultimo decennio abbiamo più che raddoppiato il quantitativo di uva prodotta, incorporando altre cantine del territorio. Questo ampliamento della base produttiva ha portato a un’inevitabile inadeguatezza nella fase di imbottigliamento. Attualmente realizziamo circa 30 milioni di bottiglie l’anno, vale a dire il 20% del vino totale prodotto. Il nuovo impianto, una volta completato, ci permetterà di arrivare a circa 80 milioni di bottiglie l’anno, vale a dire tra il 50 e il 60% dell’intero conferito dei soci.­­ Ci vorranno circa tre anni e sarà uno degli interventi più importanti del settore negli ultimi venti anni: una volta terminato, l’ampliamento ci permetterà di consolidare il nostro essere un’azienda a tutta filiera, per garantire i nostri prodotti in maniera completa “dal grappolo alla bottiglia”.

SOSTENIBILITÀ
Cantina di Soave aderisce al progetto nazionale “VIVA – Sustainable Wine”: l’obiettivo è la certificazione di prodotto per il nostro Soave Classico Rocca Sveva e la certificazione di organizzazione per la Cantina Rocca Sveva. Si tratta di un programma volontario che, attraverso 4 indicatori (Aria, Acqua, Vigneto, Territorio) verificati da terza parte indipendente, mira ad analizzare le prestazioni di sostenibilità del settore vinicolo, valorizzando gli aspetti ambientali, sociali ed economici associati alla produzione del vino. Domenica 9 aprile, proprio a Vinitaly, verrà firmato l’accordo ufficiale tra Cantina di Soave e il Ministero dell’Ambiente.

COMUNICAZIONE – IL NUOVO SITO WEB ISTITUZIONALE
Vinitaly 2017 vede anche la messa online ufficiale del nuovo sito web istituzionale di Cantina di Soave. Un momento per noi molto atteso, perché frutto di un lungo lavoro. La sfida era quella di comunicare in maniera chiara i valori su cui si fonda la nostra identità, trasmettendo allo stesso tempo l’emozione del vino, la poesia che ogni calice contiene. Per chi fosse curioso di scoprire se siamo riusciti nel nostro intento, durante la fiera sarà possibile esplorare il sito grazie ad un maxi-schermo touch posizionato all’ingresso del nostro stand.

NOVITÀ Di PRODOTTO
La principale novità consiste nella presentazione ufficiale della Riserva 36 mesi Metodo Classico dello spumante Settecento33 Lessini Durello. Il marchio Settecento33 è stato reso celebre dalla versione charmat, lanciata ormai qualche anno fa e già diventata un’ icona nel mondo delle bollicine e un must dei locali di tendenza del nostro Bel Paese. Non poteva mancare la versione Riserva Metodo Classico, che ora si affaccia al mondo dopo un lungo affinamento di oltre 36 mesi.

EVENTI
Durante Vinitaly il nostro brand Settecento33 sarà protagonista di un progetto dedicato al savoir-faire italiano organizzato in collaborazione con lo stilista di alta moda Lorenzo Mossa, che ha creato una capsule collection di abiti, rigorosamente realizzati a mano, ispirati allo spumante Settecento33. I tessuti, i colori e le forme quasi scolpite nella stoffa dalle mani di Mossa descrivono, anzi interpretano lo spumante, grazie a un sottile gioco di suggestioni e rimandi, quasi fossero lo specchio in cui si riflette la natura più autentica di Settecento33.
L’evento è molto articolato e si divide tra la fiera e il fuori salone, in centro a Verona. Per tutta la durata di Vinitaly quattro modelle sfileranno indossando queste creazioni in una sorta di happening continuo e itinerante che prevede, nella giornata di apertura domenica 9 aprile, la creazione di set fotografici estemporanei tra i padiglioni e gli stand per dare vita ad uno shooting-evento davvero originale. Sarà presente anche lo stilista.
L’evento Settecento33 culminerà martedì sera 11 aprile al Casa Mazzanti Caffè in Piazza delle Erbe, in centro a Verona. A partire dalle ore 22.00 modelle, abiti di alta moda e ovviamente le nostre bollicine vi aspettano per rendere omaggio alla bellezza, alla passione che spinge a creare, al made in Italy e più in generale a quello stile di vita tutto italiano che ci rende unici agli occhi del mondo.
Pagina facebook @Settecento33. Non esitate a contattarci per maggiori informazioni sull’evento.

Nel frattempo, dal 9 al 12 aprile, vi diamo appuntamento al nostro stand F4 nel pad. 4

Maddalena Peruzzi
Ufficio Stampa e Comunicazione
Cantina di Soave
+39 045 6191250 / +39 345 8930961
Twitter: CantinaDiSoave
Facebook: CANTINA DI SOAVE
maddalena.peruzzi@cantinasoave.it

2017-04-07T10:51:28+00:00 Eventi|