opere pubbliche cantina di soave
Soave, 2 ottobre 2017

Cantina di Soave: ampliamento all’insegna del risparmio energetico

Dal rispetto per la tradizione e dall’amore per la propria terra deriva l’impegno di Cantina di Soave per la salvaguardia dell’ambiente. Sono stati pianificati in ottica green anche gli imponenti lavori di ampliamento che interessano la sede principale di Viale della Vittoria, a Soave.

Significativi gli accorgimenti per il risparmio energetico: l’edificio che ospiterà gli uffici, infatti, verrà dotato di un cappotto esterno e di particolari infissi che garantiranno una migliore prestazione energetica.

Anche tutti gli altri stabili saranno soggetti a interventi finalizzati al risparmio energetico.

La copertura verrà completamente coibentata e, su parte di questa, verranno montati 437 pannelli fotovoltaici, pari ad una superficie di 717 mq, i quali garantiranno la produzione di energia rinnovabile utile al funzionamento del magazzino meccanizzato.

Inoltre è stato studiato un nuovo sistema per la gestione delle acque meteoriche. Le acque dei tetti verranno convogliate in apposite “vasche di calma” e poi rilasciate nel sottosuolo attraverso delle trincee drenanti. Ciò fa sì che l’acqua piovana pulita venga introdotta nel terreno, e quindi nelle falde acquifere, e non venga dispersa nella fognatura. Lo stesso accadrà per le acque del piazzale-parcheggio, le quali confluiranno nelle medesime trincee dopo essere state decontaminate da opportuni disoleatori, i quali avranno il compito di rimuovere eventuali residui di idrocarburi e altre sostanze che potrebbero inficiare la qualità dell’acqua.

Non esiste progresso senza attenzione per l’ambiente, da questa consapevolezza deriva l’impegno profuso da Cantina di Soave per la tutela e la salvaguardia dello stesso.

2018-02-19T17:13:27+00:00 02/10/2017|_News|